Industrie 4.0, la Germania si prepara alla produzione automatizzata

Le industrie tedesche grazie al progetto Industrie 4.0 si preparano all’automatizzazione

Essere più competitivi con gli altri Paesi, ma quanto influirà sul lavoro umano?

Industrie-4.0
L’industria tedesca, in collaborazione con le università e con il sostegno finanziario del governo, ha lanciato il progetto Industrie 4.0, finalizzato alla realizzazione di fabbriche completamente automatizzate. L’obiettivo è restare competitivi con i paesi che hanno un basso costo del lavoro e rispondere alla rinascita del settore manifatturiero negli Stati Uniti.

Un esempio, scrive il Wall Street Journal, è “l’impianto di Amberg della Siemens, in grado di assemblare componenti senza l’intervento umano”. A Kaiserslautern il colosso chimico Basf produce shampoo e saponi liquidi personalizzati: “S’invia un ordine online, che è ricevuto dai tag attaccati alle bottiglie vuote sulla linea di assemblaggio. Attraverso i tag la comunicazione passa alla macchina, che produce il tipo di sapone, la fragranza, il colore della bottiglia e l’etichetta, seguendo le indicazioni contenute nell’ordine”. The Wall Street Journal


Il contenuto di questo articolo è stato pubblicato su Internazionale

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*